Gli esperti consigliano di alimentarsi con cibi freschi e leggeri soprattutto d’estate e soprattutto di sera. Una dieta corretta e bilanciata previene una serie di disturbi e può aiutare il nostro organismo ad adattarsi velocemente ai cambiamenti climatici. Lo sappiamo tutti. Perché allora cadiamo spesso nella trappola di scegliere cibi grassi e pesanti? Forse un retaggio delle nostre tradizioni contadine per cui risulta rassicurante inglobare scorte? Questo inglobare consente di esorcizzare la paura che eventuali periodi di carestia ci trovino impreparati? Quando l’organizzatore di un evento sceglie cibi leggeri per i suoi ospiti, tutti sono gioiosi, vitali e scattanti, l’energia circola liberamente, gli sguardi sono luminosi, la conversazione è brillante. Quando la scelta ricade su cibi che impegnano troppo lo stomaco, l’energia si fiacca, la conversazione rallenta, gli sguardi si fanno opachi. Nella location per eventi Pergola15 abbiamo addirittura rilevato che l’accorgimento più cortese che un padrone di casa può riservare agli ospiti è offrire frutta all’inizio del pasto. Un’abitudine purtroppo poco diffusa nella nostra cultura che speriamo si faccia largo in virtù degli enormi benefici che procura alla digestione e al sistema immunitario.